Venerdi 9 Dicembre

Ibra e il sogno di tenerlo per mano…Ecco cosa è successo prima di Psg-Lorient [VIDEO]

LaPresse/Reuters

Prima della gara con il Lorient, Ibra si accorge che un uomo manda avanti un bambino per metterlo affianco a lui spostandone un altro: lo svedese non ci sta e rimette le cose a posto

L’emozione di avere Zlatan Ibrahimovic accanto, il brivido di potergli prendere la mano ed entrare in campo al suo fianco. E’ il sogno di tutti i bambini (e anche di qualche adulto forse), un desiderio che solo in pochi riescono ad esaudire. Siamo nel pre-gara di Psg-Lorient, gara valida per la 24esima giornata di Ligue 1. Ibra è lì, pronto a prendere per mano il bimbo a lui assegnato. Furbescamente un uomo si avvicina e spinge avanti il ragazzino posizionato dietro, solo per realizzare il sogno di stringere la mano al proprio idolo. Il campione svedese, però, se ne accorge e, come se niente fosse rimette tutto com’era prima, scambiando nuovamente le posizioni dei due bambini. Un gesto davvero encomiabile che non poteva passare inosservato. Chapeau Zlatan!

Il nonno prova l’infamata piazzando il nipotino per primo per farlo stare mano nella mano con Zlatan.Ibra, che è un giusto, fa quel che è corretto. Il vecchiaccio ora galleggia sul fondo di un pozzo a Parigi.

Pubblicato da CALCIATORI BRUTTI su Giovedì 4 febbraio 2016