Domenica 4 Dicembre

Fed Cup – Errani e Schiavone, feeling sbocciato: “Francesca come capitano? Sarebbe perfetta”

Xinhua

Dopo la sconfitta contro Kristina Mladenovic in Fed Cup, Sara Errani ringrazia Francesca Schiavone per i consigli, indicandola come futuro capitano della Nazionale

Si ferma al primo turno l’avventura della Nazionale italiana in Fed Cup, la Francia si impone in maniera netta non lasciando scampo a Sara Errani e compagne che cedono sotto i colpi delle transalpine.

LaPresse/Andrea D'Errico

LaPresse/Andrea D’Errico

La prima a metterci la faccia, e a scusarsi per la brutta prestazione fornita a Marsiglia, è proprio la numero uno italiana, battuta in entrambi i match giocati contro Garcia e Mladenovic. “Mi dispiace molto per la squadra -commenta Sara Errani dopo il secondo match  – nel primo set ho dato tutto, nel secondo sono calata, soprattutto mentalmente. Il c.t. mi diceva di provarci a costo di sbagliare, ma non sono riuscita a fare il mio giocoDevo ringraziare anche Francesca Schiavone, l’ho già fatto in privato, ora lo faccio pubblicamente. Mi ha aiutata, dato consigli. Capitano? Perché no, sarebbe perfetta, una grande giocatrice e una motivatrice straordinaria“.