Venerdi 9 Dicembre

F1, Nico Rosberg non sta nella pelle: “macchina velocissima, sono impressionato”

LaPresse/Reuters

Il pilota della Mercedes analizza il lavoro svolto dalla scuderia durante i test di Barcellona

L’obiettivo dei test di Barcellona è stato ampiamente centrato, la Mercedes puntava ad avere delle risposte in riferimento all’affidabilità della monoposto e, i numerosi giri percorsi da Hamilton e Rosberg, hanno soddisfatto la scuderia tedesca.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il potenziale da mostrare è ancora tanto, i miglioramenti arriveranno a breve, le sorprese non mancheranno di sicuro. Nico Rosberg non vede l’ora di scendere nuovamente in pista, le sue impressioni dopo la quattro giorni di test spagnola sono ottime: “la macchina è veloce, e ci sono delle vere e proprie innovazioni. Sono molto impressionatoMi piace andare veramente veloce con poca benzina, quindi non vedo l’ora. Fare tanti giri con le gomme medie e con un sacco di carburante alla fine non è così emozionante. Non vedo l’ora di consumare un po’ di benzina. I progressi ci sono e sappiamo dove possiamo essere, in molte cose siamo davanti a tutti. Non dico che siamo i più veloci, ma c’è un po’ di roba buona sulla vettura. Ovviamente guardiamo anche cosa fanno gli altri team”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

L’affidabilità è stato il punto forte della Mercedes nei test a Barcellona (3.142 km, calcolati anche in 10 Gp di Spagna) ma qualche problema si è palesato comunque: “abbiamo trovato un paio di pezzi che si sono rotti, non sarebbe successo se avessimo fatto solo 2000 km. E’ stato utile, perché di sicuro ci aiuterà all’inizio della stagione. Magari non sono cose che ti bloccano in gara, ma di certo è meglio se non succedono”.