Mercoledi 7 Dicembre

F1, Maurizio Arrivabene sulla SF16-H: “ecco cosa indica la H”

LaPresse/FERRARI PRESS OFFICE

Grande emozione per la presentazione della nuova SF16-H, la nuova monoposto della Ferrari per la stagione 2016 di F1

E’ stata presentata oggi in diretta mondiale sul sito online della Ferrari la nuova SF16-H, la monoposto che scenderà in pista nella stagione 2016 di Formula 1. Una vettura ricca di nuovi dettagli e nuove caratteristiche, che piace ai piloti e, soprattutto, a chi l’ha ideata.

ferrariNoi abbiamo sempre le stesse regole, gli stessi principi, andiamo in pista andiamo in gara, rispettiamo i nostri competitor, cerchiamo di fare sempre il meglio ma sempre in maniera molto onesta. Pensiamo anche allo scorso mondiale. Siamo impegnati a fare sempre sempre meglio, non vogliamo affrontare le gare in maniera impreparata. Noi abbiamo delle grandissime dichiarazioni, dei grandissimi propositi ma abbiamo un grandissimo impegno che sta alla base di tutto. Questo è il nostro motore“, ha affermato Maurizio Arrivabene. “Non è la mia Ferrari, è la Ferrari di tutta la gente che ha lavorato a Maranello. Le sensazioni che mi dà sono diverse, la guardo e penso al design, alla potenza e anche un pizzico di sensualità. Definirla un’auto da corsa è troppo restrittivo. Una ferrrari secondo me non è mai una macchina da crosa, è sempre qualcosa di più. Qualcosa che se poi la macchina, come mi auguro, diventa vincete, entra direttamente nel mito, senza mai toccare lo status di auto da corsa“, ha aggiunto il team principal della “Rossa” che ha poi spiegato il significato della H nel nome SF16-H: “la H è l’iniziale di Hybrid, ibrido ed è la tecnologia utilizzata nello sviluppo dei motori ormai da due anni“, ha concluso Arrivabene.