Lunedi 5 Dicembre

F1, Maldonado rifiuta l’offerta della Manor. L’agente: “non avrebbe senso una mossa del genere”

LaPresse/Photo4

Nicolas Todt, agente del pilota venezuelano, ha escluso un passaggio del suo assistito alla Manor

L’addio alla Renault è ormai ufficiale, il suo futuro adesso è tutto da scrivere. Pastor Maldonado non parteciperà al Mondiale del 2016 nemmeno con la Manor Racing, che si era fatta avanti con il pilota venezuelano dopo la certezza del suo addio alla sua vecchia scuderia.

LaPresse

LaPresse

Offerta respinta senza possibilità di ripensamenti, il team britannico adesso è nei guai, visto che ancora non sono stati ufficializzati i drivers per la prossima stagione. A sottolineare il rifiuto di Maldonado alla Manor è lo stesso agente del venezuelano, cioè Nicolas Todt: “non vedo nessuna possibilità concreta per lui nel 2016 – ha spiegato alla Reuters – proveremo a tornare nel 2017. La Manor non è un’ipotesi. Dopo cinque anni passati tra Williams e Lotus, non avrebbe senso una mossa del genere, con tutto il rispetto per la Manor”.