Sabato 10 Dicembre

F1, Magnussen non sta nella pelle: “la mia carriera è salva grazie alla Renault”

Lapresse/Reuters

Il pilota danese è entusiasta per questa opportunità concessagli dalla Renault dopo la risoluzione contrattuale con Pastor Maldonado

Dopo l’addio di Pastor Maldonado, ecco arrivare Kevin Magnussen come nuovo pilota della Renault.

renault f1 team La scuderia francese torna in Formula 1 e lo fa in grande stile con la spettacolare presentazione di ieri, durante la quale sono stati tolti i veli alla nuova monoposto. Il pilota danese, che farà coppia con Palmer, non sta nella pelle per questa opportunità concessagli dalla Renault dopo un anno trascorso come riserva alla McLaren. “Se fossi stato fermo un’altra stagione sarebbe stata la fine della mia carriera. Se hai vinto un titolo hai la possibilità di tornare, ma non è il mio caso e sarebbe stato difficilissimo avere un’altra opportunità”. Per quanto concerne gli obiettivi da raggiungere, Magnussen non si sbilancia: “sarà soprattutto un processo di apprendimento, gara dopo gara moduleremo le nostre aspettative, è difficile dirvi dove vorrei stare in qualifica o come vorrei concludere il primo Gp a Melbourne. Per il momento penso a fare bene nei test di Barcellona”.