Domenica 4 Dicembre

F1, la Williams allontana Alonso: “se lo prendessimo, non mangeremmo per un anno”

LaPresse/Reuters

Il direttore tecnico della Williams, Pat Symonds, non prende in considerazione l’idea di ingaggiare Alonso a causa del suo ingaggio che prosciugherebbe il budget della scuderia

La nuova stagione di Formula 1 è alle porte, è già iniziato il countdown in vista del 20 marzo, data in cui è in programma il Gran Premio di Melbourne, ouverture del campionato 2016. La Williams lavora duramente per farsi trovare pronta per quest’appuntamento, lo sviluppo della nuova monoposto procede bene e l’intesa tra i piloti cresce ogni giorni di più.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Valtteri Bottas e Felipe Massa sono l’ideale per la nostra squadra, lavorano così bene insieme” confida Pat Symonds, direttore tecnico della Williams. La scuderia di Grove ha il quinto budget in Formula 1 e non intende sprecarlo per ingaggiare top driver, i cui ingaggi toglierebbero fondi allo sviluppo della vettura. “I top driver costano molto. Al momento, vorrei dare la priorità economica ad altri aspetti” continua Symonds. “Anche a me piacerebbe ingaggiare Fernando Alonso, che reputo il miglior pilota in questo sport. Sicuramente gli daremmo quello di cui avrebbe bisogno, ma se dovessimo pagare il suo stipendio, non potremmo mangiare per un anno, per cui rimarremo così. Puntiamo allo sviluppo della macchina, il resto non ci interessa”.