Martedi 6 Dicembre

F1, La Renault rivela: “potremmo continuare a fornire motori alla Red Bull”

LaPresse

L’accordo per la fornitura delle power unit scadrà alla fine della prossima stagione ma il managing director di Renault apre a nuovi scenari

Renault e Red Bull potrebbero estendere l’accordo che prevede la fornitura di power unit fino a tutta la prossima stagione.

renault f1 team Durante la presentazione della scuderia francese, avvenuta ieri alle porte di Parigi, il managing director Cyril Abiteboul ha sottolineato come i team stiano trattando per un rinnovo. “Abbiamo un contratto per un altro anno ma potrebbe anche diventare più lungo. Abbiamo sempre detto che avremmo continuato a fornire motori alla Red Bull o a chiunque altro se fosse stato nel nostro interesse strategico. Quest’anno lo è, se lo sarà anche nel 2017, perché non continuare?”. La Red Bull sarà d’accordo? Da Milton Keynes non trapela nulla,  ma ciò non toglie che la stagione trascorsa si è rivelata molto più travagliata del solito. I vertici del team avevano deciso di cambiare fornitore ma, l’impossibilità di trovarne un altro, ha fatto sì che le cose rimanessero invariate. A tal proposito Abiteboul rassicura sulla condotta della casa francese: “se avere pieno supporto significa avere il nostro stesso motore e gli stessi sviluppi, possiamo garantire che questo succederà anche perché il regolamento ci obbliga a fornire identico equipaggiamento”.