Sabato 3 Dicembre

F1, la McLaren è convinta: “raggiungeremo il podio il più presto possibile”

LaPresse/Photo4

Yasuhisa Arai, boss della Honda Motorsport, si mostra convinto che la McLaren tornerà presto a lottare per il vertice

Si scaldano i motori, la nuova stagione di Formula 1 è pronta a ripartire, tra consacrazioni e rinascite sono molte le scuderie che puntano in alto.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Chi deve dimenticare in fretta l’anno appena trascorso è la McLaren-Honda che si approccia al 2016 con la voglia e la determinazione di tornare a giocare un ruolo da protagonista nel circus. “Tutto il mondo attende un nostro ritorno al vertice e noi stiamo lavorando per non deludere le aspettative nei nostri confronti” commenta Yasuhisa Arai, boss della Honda Motorsport. Durante un’intervista al quotidiano giapponese Nikkei, Arai sottolinea: “risolveremo i problemi tecnici che ci hanno afflitto l’anno scorso e arriveremo con grande confidenza alla prima gara. Raggiungeremo il podio il più presto possibileIl 2015 è stato un anno difficilissimo – continua il boss della Honda – bisogna ammetterlo. Non siamo riusciti a raggiungere nessuno degli obiettivi che ci eravamo prefissi, deludendo le aspettative di tutti i fan della McLaren. Abbiamo avuto molti problemi tecnici, li abbiamo scoperti in tempo, ma non siamo riusciti a risolverli. e i risultati parlano da soli”.