Mercoledi 7 Dicembre

F1, Flavio Briatore scettico: “sarà dura per la Ferrari agganciare la Mercedes”

LaPresse/Piero Cruciatti

Il manager di Fernando Alonso mostra la sua felicità per il ritorno in Formula 1 della Renault: “è una bella notizia”

Oggi è andata in scena la presentazione della nuova monoposto con cui la Renault prenderà parte al prossimo campionato di Formula 1.

renault f1 team Una cerimonia in grande stile che non è passata inosservata agli occhi di Flavio Briatore, grande ex della casa francese, il quale ha espresso all’Adnkronos, tutta la sua felicità per questo ritorno in pista. “E’ una bella notizia, un fatto molto positivo per la Formula 1, ma vincere sarà duraE’ difficile che la Renault possa vincere subito, per il futuro tutto è possibile ma la squadra deve sapere che c’è molto lavoro da fare. La Renault potrà colmare davvero il divario da Mercedes e Ferrari? Perché no, se ci sono riusciti dieci anni fa possono farlo anche adesso. Ho avuto contatti con Ghosn, che è un mio amico, prima che prendesse la decisione e gli ho sempre consigliato di rientrare, ma di farlo con tutti i mezzi finanziari e tecnici per fare bella figura.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Per quanto mi riguarda non rientro assolutamente, ho già dato. Per quanto riguarda Alonso, lui ha un contratto con la McLaren e rimane lì“. Infine sul duello Mercedes-Ferrari, Briatore aggiunge: “spero che la Ferrari agganci la Mercedes. Se non c’è competizione in gara è un danno per tutta la Formula 1, ma per la Ferrari sarà molto dura perché la Mercedes ha un vantaggio tecnico molto importante. Ma se la Formula 1 vuole tornare a essere l’evento che tutti amavano bisogna che ci sia lotta tra almeno due team, poi se fossero quattro anche meglio“.