Domenica 4 Dicembre

F1: fa l’esame del Dna e scopre di essere il figlio di Fangio, che storia quella di Ruben Vazquez!

Ruben Vazquez ha scoperto di essere il figlio di Fangio dopo aver chiesto l’esumazione del corpo del pilota e compiuto il test del Dna che ha dato quasi il 100% di compatibilità genetica

Si può scoprire di essere figli di Juan Manuel Fangio a distanza di quasi 21 anni dalla sua morte? Sembrerebbe una assurdo e, invece, è la storia di Ruben Vazquez, portiere d’hotel argentino che ha scoperto, quasi per caso, di essere il figlio del compianto pilota. Ma come avrà fatto Ruben a scoprire questa particolare e importante discendenza? Semplice, grazie ai clienti dell’hotel, che gli facevano notare la sua straordinaria somiglianza con Juan Manuel Fangio. Dopo l’ennesima considerazione, Vazquez ha deciso di agire e chiedere l’esumazione del corpo del pilota argentino per eseguire il test del Dna. Sorprendentemente, i risultati hanno dato esito positivo, con una compatibilità genetica del 99,99%. Stupore e incredulità hanno fatto immediatamente capolino negli occhi di Ruben che, da adesso in poi, potrà dire ai suoi figli di aver avuto come nonno nientemeno che Juan Manuel Fangio, la leggenda argentina che ha scritto la storia della Formula 1.