Lunedi 5 Dicembre

F1, Ecclestone frena: “il nuovo format di qualifiche debutterà nel Gp di Spagna”

LaPresse

Il boss della Fom sottolinea che per problemi al sistema di cronometraggio il nuovo format delle qualifiche non entrerà in vigore prima di maggio

Dietrofront Fia! Le modifiche da apportare al sistema di qualifiche non entreranno in vigore già dal Gran Premio d’Australia in programma il prossimo 20 marzo, ma slitteranno alla gara del Montmelò, prevista per il prossimo 15 maggio.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

A rivelarlo è Bernie Ecclestone che, durante un’intervista all‘Independent, ha sottolineato che per problemi riguardanti il sistema di cronometraggio, gestito dalla Fom, il nuovo sistema di qualifiche non vedrà la luce a Melbourne. “La nuova qualifica non partirà subito. Volevamo introdurla all’inizio del mondiale, ma il software di gestione del cronometraggio non sarà pronto per quella data e quindi il nuovo format scatterà presumibilmente in Spagna, mentre in Australia si procederà con la solita qualifica. Non è proprio quello che volevo – conclude Ecclestone – sto cercando di rimescolare la griglia, facendo in modo che il più veloce non scatti al palo. Avrei forse invertito l’ordine in griglia o aggiunto una penalità in tempo per rimescolare le carte, magari dando dei punti per la qualifica“.