Lunedi 5 Dicembre

F1, Carlos Sainz Jr. promette: “l’anno prossimo la Toro Rosso lotterà per la top 6”

LaPresse/PA

Secondo il pilota spagnolo, la rivalità con il compagno di squadra Verstappen sarebbe utile anche per lo sviluppo della Toro Rosso

Una scuderia da far crescere e migliorare, magari anche grazie alla rivalità tra i piloti. E’ quello che sta accadendo alla Toro Rosso, dove il duello tra Carlos Sainz Jr e Max Verstappen si sta rivelando utile per lo sviluppo della monoposto.

Photo4 / LaPresse

Photo4 / LaPresse

A sottolinearlo è lo stesso pilota spagnolo che sottolinea: “sapevo che Max fosse già pronto per la F1, avevo detto che entrambi eravamo nella stessa barca e avremmo combattuto duramente. Impariamo l’uno dall’altro, continuiamo a incoraggiarci e questo sta facendo andare avanti la squadra“. L’inverno è servito per colmare alcune lacune palesatesi nella scorsa stagione, la Toro Rosso continua a lavorare alacremente per farsi trovare pronta all’esordio di Melbourne: “l’inverno è molto importante – continua Sainz – è il momento in cui si analizza tutto quello che hai fatto per tornare più forte. Cercherò di fare un altro grande passo e imparare il più possibile. Con meno problemi di affidabilità e un po’ più di potenza forse possiamo essere tra i primi otto o sei, piuttosto che nella top 10″.