Venerdi 9 Dicembre

Europa League – show di Valencia e Shakhtar, sorridono Liverpool e Leverkusen

LaPresse/PA

Il Valencia rifila dieci gol complessivi tra andata e ritorno al malcapitato Rapid, lo Shakhtar si prende la qualificazione in casa dello Schalke mentre il Liverpool sorride con Milner

Cominciano a venir fuori i nomi delle prime qualificate agli ottavi di finale di Europa League, al termine delle gare dell ore 19.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

In attesa che il tabellone si completi con le sfide delle 21, sono già tante le emozioni vissute fino a questo momento. Si comincia con il Valencia che, dopo il 6-0 dell’andata, asfalta anche al ritorno un malcapitato Rapid Vienna, costretto a capitolare 0-4 davanti al proprio pubblico. Avanzano anche Fenerbahce e Bilbao che sfruttano le vittorie maturare all’andata per staccare il pass per gli ottavi di finale. Vince e convince lo Shakhtar che, dopo lo 0-0 casalingo dell’andata, si va a prendere la qualificazione a Gelsenkirchen, stendendo lo Schalke 04 con un netto 0-3 che non lascia dubbi sull’andamento del match. Sorride anche il Liverpool a cui basta un rigore di Milner per eliminare l’Augsburg. Passano anche Sparta Praga e Leverkusen che estromettono dalla competizione Krasnodar e Sporting Lisbona.

Lokomotiv Mosca-Fenerbahce 1-1

Bilbao-Marsiglia 1-1

Bayer Leverkusen-Sporting 3-1

Krasnodar-Sparta Praga 0-3

Lazio-Galatasaray 3-1

Liverpool-Augsburg 1-0

Rapid Vienna-Valencia 0-4

Schalke-Shakhtar 0-3