Venerdi 9 Dicembre

Ducati Corse fra novità e grandi ambizioni

Novità interessanti per la Ducati Corse: il marchio storico di Borgo Panigale punta in alto

La casa di Borgo Panigale è un marchio storico nelle moto da corsa che vanta migliaia di appassionati in tutto il mondo pronti a correre con la loro Ducati preparata per la pista. Le ambizioni che la squadra ha per il prossimo anno sembrano voler riportare l’intero marchio ai massimi livelli. Diamo uno sguardo quindi alle novità più interessanti delle ultime settimane.

Le novità in MotoGP

Lapresse/Simone Rosa

Lapresse/Simone Rosa

La più interessante è probabilmente il ritorno di Casey Stoner,  per ora solo come collaudatore nei test in Qatar. A chi gli chiede se è pronto a correre di nuovo lui risponde con dei tempi che non hanno deluso le attese: ha ottenuto infatti il 5° tempo assoluto nella terza giornata dei test.

Un risultato molto importante se consideriamo che non guidava una Ducati da mesi e, che l’ultima volta in cui ha corso con le nuove Michelin è stato ben 8 anni fa.

Al termine dei test ha dichiarato di essere molto soddisfatto dell’affinità con la Desmosedici gp16; poi però, con un po’ rammarico di molti tifosi ha escluso, almeno per il momento, di non voler partecipare al campionato mondiale della prossima stagione.

Purtroppo le condizioni del tempo lo hanno limitato molto, cosa che non gli ha permesso di girare quanto avrebbe voluto. Nonostante questo contrattempo il feeling con la moto è stato positivo al punto tale da spingerlo a dichiarare che la nuova Ducati può puntare al titolo mondiale.

Dovizioso e Iannone seguono Stoner

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Sulla stessa lunghezza d’onda Andrea Iannone che, reduce da un ottimo 5° posto nella passata stagione, è rimasto piacevolmente soddisfatto della moto. In particolare ha apprezzato il lavoro svolto sulle nuove gomme con cui ha avuto un buon feeling. Anche lui ha poi dichiarato che la Ducati può e vuole tornare a vincere.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

L’altro pilota ufficiale, Andrea Dovizioso, ha invece lamentato come Stoner il problema del meteo ma, soprattutto, non è rimasto molto soddisfatto di questi 3 giorni.

@PramacRacing

@PramacRacing

In ogni caso le novità tecniche portate dalla Ducati sembrano essere efficaci considerando che Danilo Petrucci, nella seconda giornata di prove, è riuscito a scalare la classifica con una Ducati non ufficiale.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Insomma le ambizioni per tutta la squadra di Borgo Panigale puntano ai massimi livelli, e questo è confermato sia dai grandi sforzi tecnici che, dai movimenti di mercato. I vertici hanno infatti presentato un allettante proposta al campione del mondo Lorenzo.

Una squadra è alla ricerca di uno dei migliori piloti in circolazione non può che puntare al titolo, quindi, nel caso in cui Stoner non dovesse tornare a correre potrebbero puntare su un altro campione.

Le novità in Superbike

Anche la superbike ha alzato il sipario in queste ultime settimane ed è stata proprio la Ducati, insieme alla Yamaha, ad inaugurare i test di fine Gennaio. Davies e Giugliano hanno percorso quasi 200 giri in Portogallo.

I 2 piloti, nonostante abbiano accumulato un distacco di 1 secondo fra loro, hanno avuto entrambi dei feedback positivi dalla ciclistica e dall’elettronica. Entrambi hanno invece saltato la sessione di test privati ad Aragon che si sono appena conclusi.

fabio menghiLa squadra ha apportato importanti cambiamenti anche fra i piloti puntando sul futuro, visto che ha ingaggiato la new entry Fabio Menghi che non nasconde l’entusiasmo per approdare in Superbike.

Insomma possiamo dire che le novità nel reparto corse della Ducati non nascondono le grandi ambizioni di tutta la squadra che, vuole rivivere le grandi emozioni delle vittorie ottenute in MotoGp con Casey Stoner e in Superbike con la mitica Ducati 916 (predecessore della più famosa Ducati 998) vincitrice di ben 4 mondiali.

Queste notizie possono solo far piacere ai tanti appassionati del marchio che adorano correre in pista con la loro Ducati. In particolare sono molti i piloti dilettanti che scelgono di usare la famosa Ducati 998, magari preparandola con i tanti accessori e ricambi ufficiali che puoi trovare anche online (ad esempio su omniaracing.net). L’obiettivo ovviamente è di seguire le orme dei grandi campioni e spingere queste moto sempre al limite.

Angelo Vargiu