Giovedi 8 Dicembre

Dani Alves-Cina, c’è chi dice no: che rifiuto da parte del brasiliano!

LaPresse/EFE

Il terzino brasiliano del Barcellona Dani Alves ha rifiutato una super offerta arrivata dalla Lega cinese: nel suo futuro ci sarà ancora la Liga, ancora il blaugrana

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Un’offerta folle sul tavolo, cifre molto simili a quelle che hanno convinto i vari Guarin, Gervinho e Jackson Martinez a fare le valigie destinazione Cina. Sorriso stampato sul volto e nuovo colpo per il mercato cinese pronto ad essere sventalo: perché strappare Dani Alves al Barceollona per portarlo in Cina sarebbe stato davvero un super colpo. Ma così non è stato. Perché – secondo le indiscrezioni raccolte dal quotidiano spagnolo Sport, da sempre molto vicino alle vicende bluagrana – il terzino brasiliano del Barcellona, davanti ad una super offerta arrivata dal campionato cinese, non avrebbe tentennato nemmeno un istante: “No grazie, niente Cina”. Un rifiuto che non era stato messo in preventivo dai rappresentanti cinesi, che forse non hanno tenuto in considerazione che in alcuni casi (non in tutti) i soldi non bastano per far cambiare maglia. E Dani Alves ne è l’esempio.