Domenica 11 Dicembre

Dalla busta di plastica alla maglia del Barcellona: il piccolo Murtaza incontrerà l’idolo Messi [FOTO]

LaPresse/Reuters

La sua immagine con addosso una busta di plastica e il nome di Messi ha fatto il giro del mondo, adesso per il piccolo Murtaza una maglia vera del Barcellona e l’incontro con l’idolo Messi

Una busta di plastica trasformata in pettorina, la scritta Messi ed il numero dieci sulle spalle. Una ‘maglia’ improvvisata, quella che Murtaza, giovane bambino afgano di cinque anni ha indossato per le strade del proprio paese, non potendo il padre regalargliene una vera. Un’immagine che ha fatto giro del web fino ad arrivare direttamente a alla Federazione afgana, che davanti a quella fotografia ha voluto regalare un sogno al piccolo Murtaza: il bambino infatti è stato invitato a giocare con la formazione giovanile afgana e come divisa ha potuto indossare quella tanto desiderata di Leo Messi. E lo stesso fuoriclasse argentino a breve ha fatto sapere di voler incontrare il piccolo fans. Perché il calcio è anche questo, correre dietro a un pallone a volte riesce a regalare sogni che vanno per oltre l’immaginazione.