Venerdi 9 Dicembre

CR7-Zidane, viaggio retrò: il merito è di Francesco Totti…

LaPresse/Marco Alpozzi

Cristiano Ronaldo e Zidane elogiano il capitano della Roma Francesco Totti: stasera in campo una sfida dal sapore di passato

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il rispetto tra fuoriclasse. Questione di feeling. Perché davanti a Francesco Totti, anche il Cristiano Ronaldo spavaldo lascia il posto al ragazzino ammirato dalla giocatore del numero dieci giallorosso: “Francesco è impressionante. E’ un punto di riferimento, dimostra che l’età nel calcio non ha importanza. Il fatto che continui a giocare è un bene per lui, per i bambini e per il calcio”. Parole il cui eco ha fatto il giro del mondo. E a cui fanno seguito altre, altrettanto importanti rilasciate dall’allenatore del Real Madrid  Zinedine Zidane che in passato ha affrontato diverse volte sul campo il capitano giallorosso: “Totti? La decisione di smettere o meno attiene a lui. Comunque quello che ha fatto in tutta la carriera è stato spettacolare, ha dato tutto per la Roma e fatto benissimo. Chapeau per lui, per chi ama il calcio è sempre un piacere vederlo come protagonista in campo”. Stasera in campo però tutto tornerà alla normalità, concetto che Totti con il pallone tra i piedi ha sempre reso destramente dolce. Anche davanti Cristiano Ronaldo e Zidane.