Giovedi 8 Dicembre

Citroen: nuova E-Mehari Styled By Courrèges a Ginevra [FOTO]

La concept-car avrà il nome di E-Mehari Styled By Courrèges

La mitica auto francese nata nel 1968 e uscita di produzione nel 1987, torna in grande stile sull’importantissimo palcoscenico di Ginevra sotto forma di concept-car. Nata dalla collaborazione tra la casa automobilistica francese e il gruppo Bollorè, il suo nome è E-Mehari Styled By Courrèges. La carrozzeria della vettura, che riprende le forme dell’anteriore della sorella C4 Cactus, è realizzata in plastica termoforata di colore bianco. Un particolare molto importante è rappresentato dagli elementi color arancio, che sono ripresi sia sulla carrozzeria che negli interni dell’auto come ad esempio sui cerchi, sulla roll-bar, sulle ruote, sugli pneumatici, sulla plancia e sul volante. Ed è proprio il volante monorazza che stupisce.

citroen e mehari concept L’effetto retro che i progettisti hanno voluto dare a un mezzo di ultima generazione, fa capire che il carattere dell’auto sarà uguale a quello della versione precedente, cioè di muoversi in tutta comodità in una località turistica. La E-Mehari, inoltre, è dotata di un tetto in plexiglass per proteggere i passeggeri da eventuali temporali estivi. Per la motorizzazione dell’auto si è optato per un motore elettrico da 68 cavalli e, grazie al comparto batterie ai polimeri di litio da 30 kWh, consente un’autonomia che varia tra i 100 e i 200 km. La velocità massima raggiunta dalla macchina sarà di 110 km/h e per ricaricare le batterie serviranno 8 ore utilizzando una presa da 16A. L’altezza da terra, nonostante non sia una vera e propria off-road, consente comunque di superare senza problemi piccoli percorsi sconnessi.