Domenica 4 Dicembre

Che prodezza Lapadula! Pescara, pari in extremis: Vicenza raggiunto nel recupero

LaPresse/Fabio Urbini

Una prodezza di Lapadula regala al Pescara il pareggio contro il Vicenza: per la formazione di Oddo continua la striscia di risultati utili consecutivi

Una perla di Lapadula nel secondo dei cinque minuti di recupero regala al Pescara un punto quasi insperato. Perché la gara dell’Adriatico contro il Vicenza è ricca di emozioni, ma fino alla prodezza del numero dieci abruzzese a condurre è la squadra di Pasquale Marino. La rete di Signori infatti sembra rilanciare i biancorossi dopo il ko interno contro il Lanciano dello scorso turno, il rigore sbagliato dallo specialista Memushaj a sei minuti dalla fine un segnale ‘nero’ per il Pescara. Che però trova la forza per reagire aggrappandosi al capocannoniere della stagione: girata meravigliosa, Adriatico che esplode. Secondo pareggio consecutivo che magari non soddisfa del tutto Oddo, ma lascia comunque il Pescara a distanza (relativamente) ravvicinata dal duo di testa composto da Crotone e Cagliari. Un punto per continuare ad alimentare il sogno promozione, il Pescara rallenta ma non alza bandiera bianca.