Giovedi 8 Dicembre

Cavani, segnali alla Juventus: “al Psg sto bene, ma nessuno conosce il futuro”

LaPresse/REUTERS

Edinson Cavani apre al possibile addio al Paris Saint Germain a fine stagione: “nel calcio nessuno conosce il futuro”. E la Juventus rimane sempre in pole positions…

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

E’ il sogno ormai nemmeno poi tanto nascosto della Juventus, Edinson Cavani è il nome in cima alla lista dei desideri di Marotta e Paratici in vista della prossima stagione. Quella in cui in casa bianconera dovranno quasi certamente fare i conti con l’addio di Alvaro Morata, su cui il Real Madrid eserciterà il diritto di recompra. Soldi freschi (35 milioni di euro) che la Juventus ha già deciso di investire su Cavani, in uscita dal PSG. Dopo le parole del padre dell’uruguaiano (mi piacerebbe vederlo con la maglia della Juventus), arriva un’apertura indiretta alla Juventus da parte dello stesso Matador: “Rispetto molto questo club, così come tutti gli altri club nei quali ho giocato. Fino all’ultimo giorno in cui indosserò questa maglia – le parole di Cavani rilasciate nel corso di un’intervista a TDN e riportata in Italia da TuttoMercatoWeb –  la rispetterò al massimo. Al di là di tutti i dibattiti sul mio futuro, sono sempre andato incontro a compagni, allenatore e società. Il calcio dipende da molte cose, non si sa mai cosa può accadere in futuro. La certezza è che fin quando sarò qui farò del mio meglio, qui sto bene”.