Martedi 6 Dicembre

Caso Totti, la difesa di Zeman: “Francesco è la Roma. Non si allena? Ma che ne sanno…”

LaPresse/Alfredo Falcone

Dalla Svizzera arrivano le parole di Zdenek Zeman sulla vicenda Totti: l’allenatore boemo si schiera dalla parte del capitano della Roma

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Zdenek Zeman è uno che le vicende di casa Roma le conosce bene. L’allenatore boemo, oggi sulla panchina del Lugano, ha voluto esprimere il proprio pensiero sulla vicenda Totti-Spalletti. Un polverone che supera i confini di Roma e della stessa Italia e sul quale Zeman ha parlato così ai microfoni del Corriere dello Sport: “Lui è la Roma. Quello che Francesco ha dato in vent’anni, non è riuscito ad offrirlo nessun altro; né penso sia possibile emularlo. Lui alla Roma ha dato tutto e non è certo un intruso:  fin quando sta lì, vuol dire che si sentirà all’altezza dei suoi compagni.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Ho letto e ho sentito un sacco di cose, persino che non si allenerebbe. E a me dà fastidio che si parli di lui senza che si abbia percezione di cosa realmente sia Totti. Ma che ne sanno quelli che dicono che non si allena?”. Zeman continua la sua ‘difesa’ a Francesco Totti: “per me lui non è assolutamente finito, io so che essere allenatori è difficile, ma ci sono anche degli allenatori che sbagliano”. E in questo caso il riferimento a Spalletti sembra essere tutt’altro che casuale…