Domenica 4 Dicembre

Boxe, Pacquiao non lascia ma raddoppia: “voglio un altro match con Mayweather”

Il pugile filippino rivela la volontà di sfidare nuovamente Mayweather dopo la sconfitta ai punti subita nell’ultimo confronto disputato a maggio

Non è un periodo facile per Manny Pacquiao, pugile filippino candidato ad un seggio al Senato nel maggio prossimo. Le frasi omofobe, utilizzate nei confronti dei gay, hanno spinto la Nike a rescindere unilateralmente il contratto di sponsorizzazione e potrebbero anche creare delle conseguenze negative in vista delle elezioni.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Per quanto riguarda la propria carriera professionale, invece, Pacquiao non sembra convinto di ritirarsi a fine stagione, anzi avrebbe in mente un incontro particolare. “Non mi sento diverso rispetto a quando avevo 25 o 27 anni. Sono sempre lo stesso perché non ho smesso di mantenere la disciplina di uno sportivo, anche quando non combatto o non mi alleno per un match. Faccio tutti i giorni attività fisica e gioco a basket. Ma sento dentro una parte di me che immagina il senatore Pacquiao difendere il titolo mondiale. Perché adoro questo sport. Voglio incontrare di nuovo Mayweather. Un Pacquiao in piena forma rifilerà a Mayweather una lezione peggiore dell’ultima volta“.