Sabato 3 Dicembre

Bologna, che assist al Napoli: Juventus fermata sullo 0-0 al Dall’Ara

LaPresse/Massimo Paolone

La squadra di Allegri non riesce a sfondare e dice addio alla striscia di vittorie consecutive che si ferma a 15

La rimonta è stata completata, la vittoria dello Stadium sul Napoli ha regalato la vetta della classifica alla Juventus, dopo una rincorsa lunga quindici vittorie. Adesso è il momento di difendere il primato e la gara di Bologna è un test importante anche in vista della sfida contro il Bayern Monaco che mette in palio i quarti di Champions League.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Massimiliano Allegri si affida al turn over lasciando fuori Dybala e Cuadrado mentre il collega Donadoni cambia solo Mounier con Rizzo. In avvio si rende pericolosa la Juventus con Evra ma il suo colpo di testa non inquadra lo specchio della porta. Dall’altro lato ci provano Destro e Donsah, ma la mira non è delle migliori. Il ritmo rimane basso, le occasioni da rete latitano e il primo tempo scorre via senza ulteriori sussulti. Nella ripresa gli allenatori provano a vincerla inserendo Dybala e Cuadrado da un lato e la coppia Mounier-Brienza dall’altro. A beneficiarne maggiormente è la Juventus che comincia ad attaccare con maggiore convinzione per portare a casa la vittoria. Mirante e Maietta fanno buona guardia su Morata mentre Bonucci tiene a bada Giaccherini. Nel finale Cuadrado non arriva all’appuntamento con il gol e la Juventus dice addio alla sua striscia di vittorie consecutive che si ferma a 15. Adesso tocca al Napoli, dopo una settimana ha già la possibilità di tornare in testa.