Venerdi 2 Dicembre

Basket, Serie A – Cremona all’ultimo canestro, serve un extratime per avere la meglio su Venezia

LaPresse/Spada

Emozioni e spettacolo nella giornata di Serie A di Basket, conclusa nel posticipo serale vinto da Cremona su Venezia in una sfida all’ultimo canestro

Emozioni da Lega A, quelle che regala la diciannovesima giornata di campionato. Un turno che ha visto il netto successo della Reggiana su Capo d’Orlando, vittoria che permette di occupare la vetta solitaria della classifica seppur con una gara in più rispetto a Milano. Domani Sassari su Varese, 91-69 il risultato finale di un incontro a senso unico. Molto più avvincenti e combattute, invece, le gare tra Torino e Cantù e Trento e Brindisi: Torino che di impone per 79-72, Brindisi che passa sul parquet ospite in extremis e grazie ad un gran ultimo quarto. Partita combattuta fino all’ultimo istante, il posticipo serale che ha visto protagoniste Cremona e Venezia: per assegnare la vittoria serve un extra time, alla fine a trionfare è il quintetto di casa che resta così aggrappato al treno di vertice.

Ore 12:00, Avellino-Pistoia: 84-76

Ore 18:15, Reggiana-Capo d’Orlando: 75-66

Ore 18:15, Sassari-Varese: 91-69

Ore 18:15, Torino-Cantù: 79-72

Ore 18:15, Trento-Brindisi: 89-92

Ore 20:45, Cremona-Venezia: 74-73