Sabato 3 Dicembre

Basket, Beko Final Eight: la carica delle otto migliori italiane

Pronte per la Beko Final Eight, le otto migliori squadre del girone d’andata di Serie A promettono grande spettacolo

Grande spettacolo al Mediolanum Forum di Milano da venerdì 19 a domenica 21 febbraio per la Beko Final Eight. A scendere in campo nell’evento organizzato da Lega Basket e RCS Spot saranno le otto squadre col miglior piazzamento al termine del girone d’andata di Serie A: Grissin Bon Reggio Emilia, l’EA7 Emporio Armani Milano, la Vanoli Cremona, la Dolomiti Energia Trentino, la Giorgio Tesi Group Pistoia, l’Umana Reyer Venezia, il Banco di Sardegna Sassari e la Sidigas Avellino. L’evento sarà trasmesso in diretta tv su Raisport: venerdì si potrà assistere alle eliminatorie, le quattro vincenti disputeranno sabato le semifinali e domenica invece ci sarà la finalissima.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Non posso dire che vinceremo di certo ma faremo di tutto per rispettare il pronostico degli altri tecnici. Sappiamo quali sono i nostri vantaggi e i nostri svantaggi. Sappiamo che inserire tre giocatori importanti come Batista, Sanders e Kalnietis, è sempre difficile, figuriamoci durante la stagione giocando ogni 3 giorni, con poco tempo per allenarci. Siamo consapevoli di giocare di fronte al nostro pubblico e faremo tutto il possibile per vincere davanti alla nostra gente“, ha dichiarato Jasmin Repesa, allenatore dell’Olimpia Milano.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Ho la responsabilità di tirare fuori la nostra barca dalla tempesta. Avremo a disposizione poco tempo per preparare la gara di Coppa Italia contro l’EA7 Milano ma noi abbiamo il dovere di provarci“, ha aggiunto Walter De Raffaele, nuovo allenatore della Reyer Venezia.

LaPresse/Francesca Soli

LaPresse/Francesca Soli

Abbiamo qualche problema ma nel nostro percorso abbiamo creato una mentalità vincente che ci aiuterà in questi momenti di difficoltà. Speriamo di recuperare qualche infortunato entro venerdì“, ha dichiarato Max Menetti, guida della Grissi Bon Reggio Emilia. “Anche noi abbiamo i nostri problemini e siamo orgogliosi di essere qua – dice Pino Sacripanti – Vogliamo provarci, ma dobbiamo azzerare tutto“, ha poi affermato Pino Sacripanti, coach di Avellino.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Cambiano gli interpreti, ma il club conferma la continuità ad alto livello. Cercheremo di essere gli incomodi“, ha spiegato Matte Calvani. “Era impensabile ad inizio stagione ma siamo intrusi con merito“, ha commentato invece Cesare Pancotto. Cariche e pronte a far bene anche Pistoia, che a detta del suo coach Vincenzo Esposito “darà filo da torcere” e Trento che vuole “fare meglio dello scorso anno e arrivare almeno in semifinale“, come dichiarato da Maurizio Buscaglia.