Martedi 6 Dicembre

Barcellona, Mascherano a Neymar: “se vuoi diventare il migliore, sei già nel posto giusto”

LaPresse/EFE

Il centrocampista argentino consiglia al compagno brasiliano di rimanere al Barcellona per coronare il sogno di diventare il migliore al mondo

Il Barcellona veleggia saldamente in testa alla classifica della Liga, la vittoria sul Levante ha respinto gli attacchi di Atletico e Real che continuano a inseguire.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Javier Mascherano non si fida delle avversarie e continua a tenere i piedi ben saldi a terra: “anche se vincessimo con lo Sporting Gijon, rimarrebbero 13 giornate, tanti punti. Le ultime due stagioni hanno dimostrato che l’ultimo terzo di campionato è quello più duro perchè tutte le squadre si giocano molto. Sara’ una Liga combattuta fino all’ultimo”. Il tridente delle meraviglie sta trascinando i blaugrana, Mascherano si concentra su Neymar: “lo vedo molto a suo agio e felice al Barcellona e se in futuro vuole essere il migliore al mondo, questo è il club ideale. Non e’ facile adattarsi al calcio europeo ma lui c’e’ riuscito e lo ha fatto al Barça. Differenze tra Guardiola e Luis Enrique? Allora come oggi la voglia di vincere e’ la stessa. Luis Enrique e’ uno dei migliori allenatori che abbia mai avuto e i risultati lo dimostrano, ma non solo: la squadra sa giocare in modi diversi e questa ci rende più forti. Poi vincere o perdere dipende molte volte da una singola giocata. Rispetto agli anni con Guardiolaabbiamo giocatori più determinanti negli ultimi 30 metri e non abbiamo bisogno di un possesso palla cosi’ prolungato per essere superiori agli avversari“. Infine, Mascherano regala una battuta su Benitez: “la mia esperienza con lui e’ stata bellissima, sia a livello calcistico che personale. Per me e’ un grande allenatore“.