Sabato 3 Dicembre

Atletica, elusione controlli: sentenza rinviata a venerdì

Eluso controllo: gli atleti Fidal dovranno attendere venerdì per conoscere la sentenza

Il Tribunale Nazionale antidoping ha deciso di rimandare a venerdì 12 febbraio la sentenza del caso “Olimpia”. 26 atleti italiani deferiti per “eluso controllo” qualche mese fa. Adesso, dopo aver ascoltato i primi quattro azzurri, Meucci, Donato, Greco e Pertile, il presidente della prima sezione Carlo Polidori ha deciso di rimandare a venerdì la sentenza, dopo aver ascoltato anche Andrew Howe, Anna Incerti, Andrea Lalli e Silvia Salis. “Una questione complessa e delicata”, ha dichiarato Polidori. Nessun atleta ha voluto rilasciare dichiarazioni ai giornalisti, a parlare è stata solo l’avvocato Giulia Bongiorno: “processo zoppo dove manca la documentazione“.