Martedi 6 Dicembre

Atletica: controlli antidoping in Russia affidati alla UKAD

LaPresse/Reuters

I test antidoping degli atleti russi, dopo la sospensione della RUSADA, sono stati assegnati alla UKAD, agenzia britannica

Dopo lo scandalo doping che ha colpito il mondo dell’atletica russa, i controlli antidoping sono stati assegnati alla UKAD, agenzia britannica. La UKAD sarà responsabile di tutti i test antidoping in questo periodo in cui è sospesa l’agenzia russa, accusata di aver coperto numerosi casi di doping. Ad annunciare l’accordo tra UKAD e RUSADA è stata la WADA, agenzia mondiale di antidoping. Gli atleti russi, attualmente sospesi dall’atletica mondiale, rischiano di non poter partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016.