Domenica 4 Dicembre

Atletica: che sfida ieri a Banska Bystrica tra Tamberi e Fassinotti

Lapresse / Actionpress

Bellissima sfida di salto in alto ieri al meeting indoor di Banska Bystrica tra Gianmarco Tamberi e Marco Fassinotti

Grande spettacolo ieri in Slovacchia al meeting internazionale indoor di salto in alto. A Banska Bystrica un bellissimo botta e risposta tra i due italiani Gianmarco Tamberi e Marco Fassinotti. Entrambi gli azzurri hanno superato quota 2,35 sfidandosi a suon di record. Superato di un centimetro il record italiano al coperto di 2,34 di Fassinotti. Ad aggiudicarsi la sfida di ieri è stato poi Tamberi che ha commesso meno errori e si è giocato un tentativo al muro dei 2,40, mentre Fassinotti ha chiuso a 2,37 con tre errori.

gianmarco tamberi“Questa è una pedana magica! Gli allenamenti mi dicevano che ero in forma, ma non credevo di poter arrivare già a 2,35. E pensare che fino a 2,33 ho fatto solo 9 passi di rincorsa. 2,35 è stato il mio primo salto con 11 appoggi dopo 5 mesi. Mi sono preso un break a 2,37 e sono passato a 2,40 soprattutto per riprendere fiato. Ma se questo è l’inizio devo dire che non è niente male“, ha dichiarato Gianmarco Tamberi.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

“E’ stata una bella battaglia! Vivere in prima persona una gara così divertente è uno dei motivi per cui vale la pena fare atletica. Per il resto è stata una lotta soprattutto con la mia nuova rincorsa: in 13 salti si è visto che ha appena 12 giorni di vita. Ci sono ancora tante cose da sistemare e ammetto che il 2,35 non è stato bellissimo tecnicamente. Salto la tappa di Trinec e rientro subito a Birmingham (dove vive e si allena, ndr), ci rivediamo in pedana ad Hustopece il 13 febbraio”, ha aggiunto Marco Fassinotti.