Sabato 10 Dicembre

Assicurazione auto: compagnie contrarie alla tariffa unica nord-sud

Con l’attuale norma le tariffe dell’ assicurazione auto risultano decisamente più care per gli automobilisti del sud in confronto a quelli del nord

Tra le più importante novità del Disegno legge Concorrenza che si sta discutendo al Senato troviamo la tariffa unica Nord-Sud, ovvero un tariffario uguale che le compagnie assicurative dovrebbero applicare agli automobilisti virtuosi del nord e del sud Italia, senza distinzione. Le lobby delle assicurazioni si sono immediatamente mostrate contrarie alla proposta cercando di ostacolarla in tutti i modi in fase di discussione.incidenti stradali

Con l’attuale normativa, un guidatore del sud che non ha mai causato un incidente e si trova in prima classe di merito paga una polizza RC auto decisamente superiore rispetto ad automobilista del nord, soltanto perché al sud il rischio di incidente e di frode – secondo le statistiche – è più elevato.

La Tariffa unica Nord-Sud vuole invece premiare gli automobilisti più virtuosi che non causano incidenti, ma pagano un premio più alto a causa di truffe ed incidenti perpetrati da altri. Dal canto suo, l’Ania (Associazione delle assicurazioni) denuncia invece il pericolo di un aumento indiscriminato delle tariffe se la proposta relativa alla tariffa unica Nord-Sud dovesse essere approvata.