Giovedi 8 Dicembre

“Abbiamo salvato il soldato El Shaarawy”. E il sorriso non è solo della Roma…

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Roma, Nazionale e anche il Milan: El Shaarawy mette d’accordo tutti. E Galliani rilancia: “lo abbiamo salvato, al Monaco non avrebbe più giocato”

Due gol che fanno felice tutti. La Roma in primis, la Nazionale subito dietro e anche il Milan. A cui sicuramente in ottica terzo posto la vittoria giallorossa non ha i certo fatto piacere, ma avvicinano sempre il più il riscatto da parte della società del Presidente Pallotta di Stephan El Shaarawy, eroe del successo sull’Empoli. “Abbiamo salvato il soldato El Shaarawy, non era giusto non avere a cuore la sua situazione, non avrebbe fatto più alcuna partita a Monaco. E’ ancora di nostra proprietà, sta facendo bene, la Roma è stata l’unica squadra ad essere realmente interessata a lui. Siamo felici che sta facendo bene anche se abbiamo rafforzato una nostra avversaria, e credo che abbiamo fatto anche un favore alla Nazionale”, le parole pronunciate da Adriano Galliani a Premium Sport. Che nascondo anche un’altra verità celata dall’amministratore delegato rossonero alle telecamere: in casa Milan il timore che il Faraone non venisse riscattato dalla Roma era alto, ma le ultime prestazioni sembrano proprio andare verso la direzione opposta. Per la gioia di tutti, Antonio Conte compreso.