Lunedi 5 Dicembre

Zarate, idee chiare e chili in meno: “quanti errori che ho commesso, ma ora sono più maturo”

LaPresse/PA

Mauro Zarate si presenta alla sua nuova squadra e dimostra di avere le idee chiare: “in passato ho sbagliato tanto, ma adesso voglio vincere con la Fiorentina”

Numeri da fenomeno associati ad una discontinuità di rendimento che non gli ha mai permesso di esplodere definitivamente. Se a questo, poi, si aggiunge qualche concessione alimentare di troppo ecco spiegato perché Mauro Zarate era finito ai margini del calcio di primissimo livello. Eppure, con la maglia della Lazio addosso, l’argentino è stato protagonista di ottime prestazioni. Che però non si sono ripetute al West Ham: “L’esperienza in Inghilterra è state bellissima, il calcio in Premier è molto bello e lì si sta bene. Non mi trovavo bene nel ruolo che facevo e ho deciso di tornare per fare l’attaccante”.

Adesso per Zarate ancora la Serie A, la Fiorentina: “Questa è una grande squadra – spiega l’argentino nel corso della conferenza stampa di presentazione – qui si lotta per le prime posizioni sia in campionato che in Europa League. Nella mia carriera ho commesso tanti errori, su tutti quello si trasferirmi in Qatar giovanissimo: ma adesso sono maturato, ho avuto dei figli, fatto nuove esperienze. Prima di criticarmi aspettare di vedere cosa farà in campo”.