Sabato 10 Dicembre

Volley, l’entusiasmo delle giovani che trascinano l’Italia

Le dichiarazioni post partita del coach Bonitta e delle giovani azzurre che hanno trascinato la squadra alla vittoria

L’Italia del volley femminile, pur soffrendo, è riuscita a vincere ieri un match importantissimo contro il Belgio. Le ragazze di coach Bonitta hanno dimostrato di credere fino in fondo del sogno Rio lottando fino all’ultimo secondo. Bellissima prestazione ieri in campo per le più giovani, ben supportate dalle compagne più esperte.

LaPresse/Leonardo Bianchi

LaPresse/Leonardo Bianchi

 “La squadra ha messo in campo un bello spirito. Nel gioco siamo stati un po’ altalenanti, ma alla fine il fatto di crederci sempre ci ha premiato e credo che questo sia stato il fatto più positivo“, ha dichiarato il coach Marco Bonitta al termine del match.”E’ stata veramente una partita difficilissima, si vedeva che anche loro volevano giocare il tutto per tutto per qualificarsi per le semifinali. E’ stata proprio una gara da cardio-palma, ma alla fine l’abbiamo spuntata noi. Contro la Polonia dobbiamo ripartire da zero, cancellare questa vittoria sooferta ma bella e portare a casa il risultato“, ha aggiunto Martina Guiggi:

alessia orro, paola egonuFondamentale è stato il supporto delle giovanissime Alessia Orro, Paola Egonu e Anna Danesi. “Si sono felice di essere riuscita a dare il mio contributo in questa gara così importante, come ho già detto nei giorni scorsi cerco sempre di dare il massimo quando sono chiamata in campo. Sono contenta di esserci riuscita oggi“, ha dichiarato a Orro.
Sono entrata in un momento importante, ma grazie ad Alessia Orro sono entrata subito nel clima del match, mi ha servito due palloni e fortunatamente sono andati a terra. Ero emozionata di ieri, perchè c’era poco pensare e molto da fare per portare a casa il risultato. Ci siamo riuscite e abbiamo dimostrato a Bonitta che può contare su noi giovani. Domani c’è un’altra gara da vincere per entrare in semifinale“, ha infine affermato Anna Danesi.