Martedi 6 Dicembre

Hellas Verona, senti Delneri: “cosa serve per salvarci? C**o”

LaPresse/Marco Alpozzi

Tanta amarezza nelle parole di Gigi Delneri dopo il pareggio del suo Hellas contro il Genoa. E l’allenatore gialloblù invoca la buona sorte

 LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Un pareggio che non smuove la classifica, ma che anzi sembra condannare sempre più l’Hellas Verona verso il baratro della retrocessione. “Mi dispiace per i ragazzi, che hanno dato davvero tutto anche oggi. Loro sono stati anche fortunati, per noi non tutto gira per il verso giusto. Se c’è una squadra che meritava di vincere oggi, quella era il Verona, e anche in maniera netta”, l’amaro commento di Gigi Delneri subito dopo il fischio finale della sfida del Bentegodi contro il Genoa terminata per uno a uno grazie ai gol di Suso e Pazzini. “Abbiamo fatto il possibile e anche l’impossibile, fisicamente stiamo migliorando molto. Abbiamo ritmo e qualità importanti, dobbiamo migliorare a livello di risultati – il commento dell’allenatore gialloblù ai microfoni di Radio Rai – questi ragazzi non mollano mai, non meritano questa situazione e io spero nel miracolo”. Per realizzarlo, però, stando alle parole di Delneri sembra esserci bisogno anche di altro: “Nel calcio ci vuole anche del culo, ma le prestazioni danno fiducia. Con noi nessuno avrà vita facile”.