Domenica 4 Dicembre

Vela: riparte la Coppa del Mondo, a Miami per la tappa americana

foto Jesus Renedo/Sailing Energy/World Sailing

Si torna in acqua a Miami, in Florida, per la tappa americana della Coppa del Mondo delle Classi Olimpiche. Lunedì le prime prove, sabato la conclusione con le Medal Races in diretta sul web

Torna in scena la Coppa del Mondo di Vela con il primo appuntamento dell’anno Olimpico in programma a Miami, in Florida, da lunedì 25 a sabato 30 gennaio. In acqua i migliori esponenti della “vela a cinque cerchi”, per un totale di oltre 780 atleti da 64 Nazioni, impegnati in questa importantissima competizione che cade in un momento cruciale del quadriennio, a poco più di sette mesi dai Giochi che inizieranno a Rio de Janeiro il prossimo 5 agosto.
C’è grande attesa per questo evento statunitense: nell’occasione verranno infatti assegnati i ticket Olimpici per Nazione su base continentale per il Nord e il Sud America e al contempo tutti i più importanti Team Mondiali saranno presenti in forze, essendo per molti la tappa di World Cup di Miami un evento target e di selezione per le Olimpiadi.

foto Jesus Renedo/Sailing Energy/World Sailing

foto Jesus Renedo/Sailing Energy/World Sailing

Una competizione che ricopre una notevole importanza anche per gli equipaggi azzurri, presenti in gran numero poiché quello di Miami rappresenta il primo degli eventi indicatori del 2016 ai fini della scelta degli equipaggi Olimpici per quelle classi in cui i nominativi non sono stati ancora identificati per i Giochi di Rio.
Le prove si svolgeranno, come da consuetudine, nelle acque della baia di Biscayne, uno dei campi di regata più apprezzati e allo stesso tempo impegnativi del panorama internazionale. In mare, quindi, come anticipato, da lunedì prossimo (ore 10 locali, le 16 in Italia), le dieci classi olimpiche e le due classi paralimpiche dei Sonar e dei 2.4 mR, con presenza dei seguenti equipaggi italiani, divisi classe per classe: Stefano Cherin-Andrea Tesei, Luca e Roberto Dubbini, Jacopo Plazzi-Umberto Molineris, Ruggero Tita-Pietro Zucchetti, Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni (skiff maschile 49er), Giorgio Poggi (singolo maschile per equipaggi pesanti Finn), Francesco Marrai, Michele Benamati, Alessio Spadoni e Marco Gallo (singolo maschile Laser Standard), Silvia Zennaro, Joyce Floridia, Martha Faraguna e Laura Cosentino (singolo femminile Laser Radial), Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (catamarano per equipaggi misti Nacra 17), Daniele Benedetti e Mattia Camboni (tavola a vela maschile RS:X), Flavia Tartaglini, Marta Maggetti e Veronica Fanciulli (tavola a vela femminile RS:X), Gabrio Zandonà-Andrea Trani (doppio maschile 470).

Francesca Clapcich giulia contiNon scenderanno in acqua a Miami Giulia Conti e Francesca Clapcich, l’equipaggio italiano dello skiff femminile 49er FX, già selezionato per Rio e protagonista di un incredibile 2015 che ha visto le due azzurre aggiudicarsi il titolo Italiano, Europeo e Mondiale di classe. Il piano di preparazione delle azzurre allenate dal Tecnico federale Gianfranco Sibello, infatti, prevede la continuazione degli allenamenti in Florida senza partecipare a questa tappa di World Cup, con l’obiettivo di presentarsi al meglio della forma all’imminente Campionato del Mondo 49er FX, in programma a Clearwater, sempre negli USA (a 350 chilometri da Miami), a partire dal 9 febbraio in simultanea con il Mondiale 49er maschile e il Mondiale del catamarano Nacra 17.
Il programma della tappa di Coppa del Mondo di Miami prevede cinque giorni dedicati alle regate con le flotte al completo e un sesto, sabato 30 gennaio, riservato alle dieci Medal Races conclusive, le prove finali a punteggio doppio aperte solo ai top ten di ogni singola classifica, che sarà possibile seguire in diretta streaming sul canale YT di World Sailing (la federvela mondiale) all’indirizzo https://youtu.be/_V2YQYar0IU