Domenica 4 Dicembre

Vela: quarta giornata di pioggia a Miami, gli italiani rimangono nelle top 10

Jesus Renedo/Sailing Energy/World Sailing

Quarta giornata di regate a Miami per i velisti impegnati nella Coppa del Mondo delle classi olimpiche, condizionata ancora una volta dal meteo

Il meteo continua a condizionare il programma della tappa di Miami della Coppa del Mondo delle classi olimpiche, giunta alla quarta giornata di regate. Ieri i 711 atleti provenienti da 64 Nazioni hanno dovuto aspettare fino a metà pomeriggio per scendere in acqua, quando, dopo una forte pioggia, nella baia di Biscayne si è materializzata una brezza da Sud Est tra i 12 e i 17 nodi. Chiaramente il programma ne ha nuovamente risentito e così, quando mancano solo due giorni alla conclusione della manifestazione (oggi e domani, giornata dedicata alle Medal Races che saranno trasmesse in diretta streaming all’indirizzo https://youtu.be/_V2YQYar0IU), tutte le classi hanno almeno una prova da recuperare rispetto al programma iniziale e oggi torneranno in acqua, vento permettendo, alle 10 del mattino.

Pedro Martinez/SailingEnergy/WorldSailing

Pedro Martinez/SailingEnergy/WorldSailing

Per quanto riguarda gli equipaggi italiani, Flavia Tartaglini ieri ha recuperato altre due posizioni e adesso è quinta nella classifica femminile della tavola a vela RS:X, mentre Mattia Camboni, sempre nell’RS:X, è sesto dopo una giornata in cui a brillare è stato il compagno di squadra Daniele Benedetti, che grazie a un 5-3 è risalito fino alla 14ma piazza della graduatoria maschile. Stefano Cherin e Andrea Tesei (sesti) si mantengono nella top ten del 49er (con Ruggero Tita e Pietro Zucchetti undicesimi), Gabrio Zandonà e Andrea Trani sono sempre sesti nel doppio maschile 470, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri chiudono la giornata con un buon sesto nell’ultima prova dei Nacra 17, ma perdono comunque una posizione in classifica e sono undicesimi, mentre Joyce Floridia e Silvia Zennaro sono rispettivamente al decimo e all’undicesimo posto della classifica del singolo femminile Laser Radial. A seguire, tutti i risultati classe per classe.

49er (61 barche)
1.Botin-Lopez Marra (ESP); 2.Lima-Costa (POR); 3.Pink-Bithell (GBR); 6.Cherin-Tesei (14-2-12-11-12-3-OCS-1-2-10); 11.Tita-Zucchetti (12-BFD-8-1-3-23-18-1-2-11); 21.Crivelli Visconti-Togni (13-4-19-9-17-BFD-13-7-19-7); 22.Dubbini-Dubbini (4-13-10-18-8-20-11-17-9-19); 40.Plazzi-Molineris (25-20-11-26-12-BFD-11-BFD-4-4).

49er FX (34 barche)
1.Maloney-Meech (NZL); 2.Hansen-Salskov Iversen (DEN); 3.Agerup-Agerup (NOR).

470 M (21 barche)
1.Barreiros-Cabrera (BRA); 2.McNay-Hughes (USA); 3.Mantis-Kagialis (GRE); 6.Zandonà-Trani (9-3-8-OCS-4-7-9).

470 F (21 barche)
1.Vadlau-Ogar (AUT); 2.Oliveira-Barbachan (BRA); 3.Chen-Gao (CHN).

Pedro Martinez/Sailing Energy/World Sailing

Pedro Martinez/Sailing Energy/World Sailing

Finn (46 barche)
1.Jonas Hogh Christensen (DEN); 2.Zach Railey (USA); 3.Jorge Zarif (BRA); 17.Giorgio Poggi (11-BFD-20-22-8).

Laser Standard (98 barche)
1.Rutger Van Schaardenburg (NED); 2.Jean Baptiste Bernaz (FRA); 3.Robert Scheidt (BRA); 26.Francesco Marrai (DSQ-5-30-13-6-6-30); 39.Alessio Spadoni (28-28-12-19-14-25-19); 41.Michele Benamati (27-DNF-17-15-21-16-29).

Laser Radial (81 barche)
1.Marit Bouwmeester (NED); 2.Evi Van Acker (BEL); 3.Lijia Xu (CHI); 10.Joyce Floridia (5-5-9-8-11-14); 11.Silvia Zennaro (2-15-25-8-4-15); 32.Martha Faraguna (BFD-23-6-16-8-29); 34.Laura Cosentino (BFD-12-11-18-10-34).

Nacra 17 (47 barche)
1.Waterhouse-Darmanin (AUS); 2.Mulder-De Koning (NED); 3.Buhler-Brugger (SUI); 11.Bissaro-Sicouri (2-14-18-19-15-10-17-17-11-20-6).

RS:X M (52 tavole)
1.Dorian Van Rijsselberge (NED); 2.Nick Dempsey (GBR); 3.Aichen Wang (CHN); 6.Mattia Camboni (12-9-7-3-9-7-15); 14.Daniele Benedetti (20-14-28-14-28-5-3).

RS:X F (37 tavole)
1.Lilian De Geus (NED); 2.Bryony Shaw (GBR); 3.Patricia Feitas (BRA); 5.Flavia Tartaglini (6-3-19-9-8-11-3); 15.Marta Maggetti (10-12-16-14-14-9-19); 26.Veronica Fanciulli (18-16-26-20-29-26-29).

2.4 mR (10 barche)
1.Helena Lucas (GBR); 2.Bruce Millar (CAN); 3.Peter Eagar (CAN).

Sonar (9 barche)
1.Tingley-Campbell-Lutes (CAN); 2.Robertson-Stodel-Thomas (GBR); 3.Harrison-Harris-Boaden (AUS).