Domenica 11 Dicembre

Uragano Higuain! Il signore delle doppiette stende anche il Sassuolo

LaPresse/Gerardo Cafaro

Il Sassuolo va in vantaggio dopo due minuti con Falcinelli, ma il Napoli ribalta il match già nel primo tempo con Callejon e Higuain che poi la chiude nel finale

Quarta vittoria consecutiva per il Napoli, ma che fatica superare questo Sassuolo, apparso come al solito grintoso e con una gran voglia di stupire.

 LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Non a caso sono proprio gli uomini di Di Francesco a sbloccare il match dopo soli due minuti con Falcinelli, per poi essere sorpassati dalle reti di Callejon e Higuain. Dopo il pari dell’Inter nell’anticipo delle 15, Maurizio Sarri chiede ai suoi ragazzi i tre punti per allungare sui nerazzurri e mettere pressione alla Juventus impegnata domani  a Udine. L’avvio del match, però, non è favorevole agli azzurri che vanno sotto nel punteggio. Albiol stende Sansone in area, Giacomelli non ha dubbi e fischia il penalty che Falcinelli trasforma. Il Napoli non ci sta e comincia ad attaccare a testa bassa alla ricerca del pari, Higuain non riesce a trovare lo specchio della porta, mentre Callejon è più preciso e, di testa, fredda Consigli siglando l’1-1.

 LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Il pareggio non basta a Hamsik e compagni, infatti prima dell’intervallo Gonzalo Higuain raddoppia mandando il Napoli in vantaggio negli spogliatoi. Nella ripresa il Sassuolo prova a spingere per ristabilire l’equilibrio nel punteggio ma gli azzurri si difendono con ordine e nel finale calano il tris ancora con Gonzalo Higuain, che arriva a 20 gol in 20 partite. Al triplice fischio finale Maurizio Sarri può esultare, ma giù il cappello davanti a questo Sassuolo, sempre più sorprendente e spettacolare.