Domenica 4 Dicembre

Trapattoni presidente del Palermo? “Sono commosso, ne riparleremo”

LaPresse

La proposta di un ruolo alla Boniperti arrivata direttamente dal presidente Zamparini, ha fatto davvero molto piacere a Giovanni Trapattoni che ammette: “ne riparleremo”

LaPresse/Davide Anastasi

LaPresse/Davide Anastasi

“Ho contattato Trapattoni per fare il presidente, lo avrei visto come Boniperti, ma lui mi ha risposto che aspetta un paio di offerte importanti da allenatore. Io ho la mia età, non posso continuare a prendere aerei con questa frequenza”, parole di Maurizio Zamparini. Il numero uno del Palermo nei giorni scorsi ha svelato questo retroscena al momento sfumato. Al momento, appunto. Perché al Trap la proposta ha fatto davvero piacere: “Quella di Zamparini è stata una lusinghiera proposta che mi ha sorpreso e commosso. Al momento però – ha svelato Trapattoni ai microfoni di TuttoSport – ho degli impegni familiari a Milano. La porta non è chiusa, magari ne riparleremo. In questo momento, questi impegni mi frenano un po’, anche se non nascondo che continuo a pensare alla possibilità di far coincidere entrambe le cose. Poter lavorare con Zamparini con un incarico alla Boniperti mi piacerebbe molto, cosi come poter ricoprire un ruolo in una città come Palermo che mi ha sempre affascinato”.