Sabato 3 Dicembre

Tim Cup – Bacca&Niang, doppio squillo Milan: Carpi ko, rossoneri in semifinale

LaPresse/Spada

Prima Bacca e poi Niang regalano al Milan l’accesso alla semifinale di Tim Cup e salvano la panchina di Mihajlovic. Nel Carpi in gol il nuovo arrivato Mancosu

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Quello che a tratti (i primi 30 minuti di gara) è stato uno dei migliori Milan della stagione basta e avanza per avere la meglio sul Carpi e ottenere il pass per la semifinale di Tim Cup, dove incontrerà la vincente della sfida tra Alessandria e Spezia. Mihajlovic manda in campo la miglior formazione possibile, eccezion fatta per Abbiati preferito a Donnarumma: l’allenatore serbo si gioca la panchina e la risposta avuta dalla sua squadra è stata (a tratti) soddisfacente. Il Milan prova subito a prendere il mano in possesso del gioco, con la manovra che si sviluppa bene specialmente sulle corsie laterali con Bonaventura e Honda. E proprio il giapponese è uno dei protagonisti dell’azione del vantaggio: assist per Bacca che salta il portiere e con una rabona appoggia il pallone in rete per l’1-0 dopo appena 14’ di gioco.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Ma il Milan non si ferma. Pochi minuti dopo Kucka chiama Brkic al grande intervento, ma il portiere del Carpi nulla può al 29’ quando Niang, servito alla perfezione da Bacca, controlla di destro e appoggia in rete di esterno sinistro. I rossoneri rallentano e provano a gestire il match, ma a inizio ripresa concedono al Carpi un contropiede fatale: Lasagna brucia De Sciglio e Zapata e serve al centro Mancosu, entrato in campo da meno di cinque minuti, che in scivolata batte Abbiati. Il Milan non riesce più a comandare il gioco come nel primo tempo, ma la squadra di Mihajlovic porta a casa successo e qualificazione. Obiettivo centrato, il Milan vola in semifinale di Tim Cup.