Sabato 3 Dicembre

Tennis-scommesse: sotto controllo gli Australian Open, match sospetti

LaPresse/Reuters

Match sospetti agli Australian Open attualmente in corso a Melbourne

Lo scandalo scommesse che ha colpito il mondo del tennis non si placa in alcun modo. Se dopo il caos iniziale sembrava che tutto stesse per finire nell’ombra ecco spuntare dei nuovi sospetti, che riguardano proprio alcune partite svolte negli Australian Open attualmente in corso sui campi in cemento di Melbourne. Secondo quanto rivelato dal New York Times ci sarebbero dei sospetti su una partita del primo turno del doppio misto, vinta dalla coppia formata dalla ceca Andrea Hlavackova e dal polacco Lukasz Kubot che affrontavano la coppia formata dagli spagnoli Lara Arruabarrena e David Marrero. Un flusso anomalo di scommesse è arrivato sul sito Pinnacle Sports proprio sulla vittoria di Hlavackova e Kubot. Ciò ha fatto insospettire i proprietari del sito che hanno deciso di sospendere tutte le puntate su quel match. “Ieri abbiamo vinto dando il 100%. Se non c’è prova provata (della combine, ndr) non bisognerebbe pubblicare certe notizie”, ha dichiarato il polacco Kubot interpellato dalla Tennis Integrity Unit, organismo che controlla le regolarità delle partite di tennis. Dall’altra parte invece lo spagnolo Marrero ha spiegato di non essre in gran forma a causa di un infortunio al ginocchio che ha influenzato negativamente la sua giocata.