Lunedi 5 Dicembre

Tennis-scommesse, accusato Djokovic: la risposta di Nole

LaPresse/Reuters

Novak Djokovic accusato di essere coinvolto nello scandalo scommesse: la risposta del tennista serbo

Lo scandalo scommesse ha creato un caos totale nel mondo del tennis. Di recente è stato messo sotto esame il match disputato nel 2007 tra Novak Djokovic e Fabrice Santoro a Parigi, ma Novak Djokovic smentisce subito tutto: “penso che non ci sia alcun tipo di prova. È solo una speculazione. Quindi non credo ci sia da costruire una storia su questo“, ha dichiarato il tennista serbo in conferenza stampa spiegando che in quel match non era in ottima forma a perchè non si era potuto operare per due settimane a causa di un intervento per rimuovere due denti del giudizio. Quando poi gli è stato chiesto se abbia intenzione di agire legalmente contro chi ha diffuso questa notizia, il numero 1 del mondo ha risposto: “non ho più niente da dire, ragazzi. Se avete altre domande su qualsiasi altro argomento, io sono pronto a parlare di questo. Non ho altro da direNessuno vuole che certi soggetti o speculazioni vadano in giro. Penso che certi media stiano solo cercando di creare una storia senza alcuna prova. Per ora è solo una storia. Ecco tutto“.