Sabato 3 Dicembre

Tennis, Australian Open: lotta all’ultimo sangue tra Raonic e Murray

LaPresse/Reuters

Alta la posta in palio nel match tra Raonic e Murray, e si vede! La semifinale degli Australian Open finisce dopo 4 ore e 8 minuti di gioco, vince lo scozzese

E’ andata di scena oggi la seconda semifinale degli Australian Open 2016, il primo Slam della stagione attualmente in corso sui campi in cemento di Melbourne. Dopo l’appassionante sfida di ieri tra Djokovic e Federer che ha visto volare nella finalissima di domenica il serbo, numero 1 del mondo, oggi in campo si sono sfidati Milos Raonic ed Andy Murray. Il canadese ha dimostrato sin dai primi minuti di poter dare del filo da torcere al suo avversario, ma lo scozzese, numero due del mondo, ha presto reagito, mostrando di voler raggiungere a tutti i costi questa importante finale. Raonic e Murray lottano fino alla fine, con tutte le proprie forze. Il match è abbastanza equilibrato, ma nell’ultimo set lo scozzese, numero 2 al mondo, sembra più lucido e riesce a portarsi in netto vantaggio. Inutile il tentativo di rimonta del 25enne canadese: il posto in finale è di Andy Murray! Questo il risultato finale del match: 6-4, 5-7, 7-6, 4-6, 2-6. Domenica quindi la finalissima sarà tra Murray e Djokovic. Chi vincerà?