Sabato 10 Dicembre

Taekwondo: svanisce il sogno Rio per Carlo Molfetta

LaPresse/Daniele Badolato

 

Carlo Molfetta non ce la fa: il campione italiano di taekwondo dice addio alle Olimpiadi di Rio 2016

L’azzurro Carlo Molfetta, oro a Londra 2012, non è riuscito a qualificarsi per le imminenti Olimpiadi di Rio 2016. Il campione italiano di taekwondo ha ceduto al britannico Mahama Cho nella semifinale del torneo di qualificazione ai Giochi di Rio andato di scena a Istanbul. Non ci sarà dunque nessun atleta a rappresentare l’Italia in questa disciplina e Molfetta non potrà difendere il titolo di campione olimpico. “E’ stato un incontro particolare il mio avversario è andato in vantaggio poi, sull’1-1, mi ha dato un calcio al viso e stranamente sono usciti sei punti, non tre. Ero in fase d’attacco, poi mi ha colpito ancora con un calcio, ma gli arbitri hanno affermato il contrario, assegnandogli quattro punti. Eravamo in quattro per due posti, bisognava qualificarsi prima, ma il quadriennio è andato così. Ho fatto quel che potevo. Vedremo per il futuro, sono grande e vaccinato per superare questo momento-no, ma non abbastanza giovane per andare avanti come atleta. Devo adesso valutare il futuro a breve termine“, ha dichiarato Molfetta all’Ansa.