Domenica 4 Dicembre

Soriano via dalla Sampdoria? Ferrero: “pagare moneta, vedere cammello”

Foto LaPresse - Valerio Andreani 06/12/2015 Città Genova ( Italia) Sport Calcio Sampdoria vs Sassuolo Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016 - Stadio "Luigi Ferraris" Nella foto: massimo ferrero Photo LaPresse - Valerio Andreani 06 December 2015 Città Genova ( Italy) Sport Soccer Sampdoria vs Sassuolo Italian Football Championship League A TIM 2015 2016 - "Luigi Ferraris" Stadium In the pic: massimo ferrero

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero commenta le voci che vedono Roberto Soriano come possibile partente nel corso del mercato di gennaio

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Una vittoria nel derby per far ritornare il sorriso al popolo blucerchiato, un successo che oltre a portare un carico di fiducia a tutto l’ambiente potrebbe dare nuova linfa al prossimo mercato. Acquisti sì, ma anche cessioni da evitare. Perché i gioielli di casa Sampdoria sono molti e pregiati, su tutti Eder e quel Roberto Soriano, autore di una doppietta contro il Genoa, e ad un passo dal trasferimento al Napoli nella scorsa sessione di mercato. Un nome, quello del centrocampista italo-tedesco, che potrebbe essere ancora nel taccuino di diversi club, italiani e non solo. A fare il punto della situazione sul mercato della Sampdoria ci ha pensato il presidente blucerchiato Massimo Ferrero ai microfoni di Radio 24:Soriano? Dare moneta, vedere cammello. Ha una clausola rescissoria che va pagata. Se lui vuole restare ben venga. A gennaio non voglio vendere nessuno, non voglio ripetere l’errore di un anno fa con Gabbiadini”. Sempre che qualcuno non ‘paghi moneta’…