Sabato 3 Dicembre

Serie B: tra Spezia e Bari vince la noia, Camplone esordisce con un pari

LaPresse/Valerio Andreani

Meglio il Bari nel primo tempo, leggermente più pimpante lo Spezia nella ripresa, allo stadio Picco finisce 0-0

Dopo una lunga attesa durata venti giorni, torna lo spettacolo della serie B con l’anticipo della prima giornata di ritorno tra Spezia e Bari. Entrambe le formazioni arrivano a questo match con la voglia e la determinazione di mettere fine ad una striscia di tre partite senza vittoria, in particolare il Bari reduce da tre sconfitte che hanno fatto allontanare sensibilmente la zona promozione.

 LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Fin dai primi minuti di gioco il ritmo si mantiene molto basso, nessuna delle due squadre accelera e i due portieri non compiono particolari interventi nella prima mezz’ora. A dieci minuti dall’intervallo, il Bari trova il gol con Boateng ma il signor Di Paolo annulla tutto per l’errata posizione di battuta della precedente punizione. Nella ripresa sale l’agonismo e ne fanno le spese Nenè e Defendi che finiscono entrambi sul taccuino dell’arbitro. A venti minuti dal termine, Camplone si gioca la carta Sansone ma è lo Spezia ad andare vicino al gol con Calaiò, il cui sinistro si spegne al lato della porta difesa da Guarna. Nel finale non succede più nulla, finisce con un pari che non serve a nessuno ma che muove comunque la classifica, per conquistare un posto nei play off, però, serve molto di più.