Venerdi 9 Dicembre

Sci, Federico Pellegrino vuole il poker

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Federico Pellegrino alla caccia del poker nella tappa di Coppa del Mondo di Planica

E’ attualmente in corso la cara di sprint a tecnica libera di Coppa del mondo a Planica, dove Federico Pellegrino è alla caccia del poker di vittorie: “E’ molto interessante e selettivo, completamente diverso rispetto alle tre sprint da me vinte in questa stagione. Finora avevo due giri dove potevo distribuire nel giusto modo le forze, stavolta occorre resettare e ragionare in maniera diversa, in un solo giro bisogna capire quale sia il giusto punto per aumentare il ritmo e arrivare al massimo della velocità sino al traguardo senza scoppiare. La neve è un po’ molle, ma stanotte dovrebbe fare più freddo in modo tale da trovare condizioni più stabili in gara. Sono fiducioso, gi avversari non mancheranno ma dovremo fare attenzione soprattutto ai norvegesi che nelle sprint in pattinato non hanno ancora vinto“, ha dichiarato il valdostano alla vigilia della gara. Intanto l’azzurro si è qualificato per la semifinale della gara. Insieme a lui in pista anche gli azzurri Dietmar Noeckler, Simone Urbani e Maicol Rastelli fra gli uomini e Gaia Vuerich e Greta Laurent fra le donne.