Domenica 11 Dicembre

Roma, Spalletti suona la carica: “Juventus? Ce la possiamo fare, crediamoci. Su Gervinho ed El Shaarawy…”

LaPresse/Alfredo Falcone

Il nuovo allenatore della Roma Luciano Spalletti presenza la sfida con la Juventus di domani sera e dà importanti indicazioni in chiave mercato

Una partita che potrebbe rappresentare la svolta, nonostante la suo nuova vita in giallorosso sia iniziata da meno di quindici giorni. La sfida con la Juventus in programma domani sera all’Olimpico potrebbe rappresentare il bivio della nuova Roma di Luciano Spalletti: una vittoria per svoltare e riprendere un discorso di vertice interrotto ormai troppe settimane fa, una sconfitta potrebbe invece deprimere ulteriormente un ambiente dove i problemi non mancano di certo. “Questa potrebbe essere l’occasione giusta per tornare in corsa per obiettivi importanti – ha dichiarato Spalletti durante la conferenza stampa della vigilia – Se noi scendiamo in campo con l’idea di poter vincere, probabilmente ci possiamo riuscire. Se scendiamo in campo convinti di non vincere, sicuramente succederà. La Juventus si è contraddistinta soprattutto da un punto di vista mentale,ma nei miei ragazzi vedo una crescita caratteriale importante ”.

Gennaio, mese di mercato. Tra un Gervinho sul piede di partenza e un El Shaarawy pronto ad indossare il giallorosso, Spalletti parla anche dei movimenti della Roma: “Gervinho è un po’ turbato dalle voci intorno a lui: noi riteniamo che Gervinho sia molto importante, ma per me è altrettanto importante che lui voglia mettere il suo animo ed il suo cuore per la Roma. Se non fa così, andremo a cercare chi ha queste caratteristiche. El Shaarawy si è un po’ perso, ma ho parlato con lui ed ho avuto segnali positivi: se vuole riconquistare l’azzurro deve fare bene in questi mesi con la Roma”.