Lunedi 5 Dicembre

Roma, la sfida di Nainggolan: “Nel 2016 voglio vincere, ho rinnovato qui per questo. Sul Barcellona…”

LaPresse

Il centrocampista belga della Roma Radja Nainggolan lancia la sfida alle inseguitrici: “ci riprenderemo e continueremo a lottare in alto”. E su Juventus e Barcellona

L’anima guerriera di una Roma che cerca la rinascita. Il volto di un 2016 all’insegna del riscatto giallorosso è quello di Radja Nainggolan, uno dei pochi giocatori capaci di mettere d’accordo allenatore, società e tifosi. “Spero che riusciremo a vincere qualcosa in questo anno e che un giocatore molto sfortunato torni con noi (Kevin Strootman) e questo non è molto lontano. Anche se la coppa Italia è andata, c’è ancora il campionato e sono fiducioso che le cose vadano bene”, sono questi i  buoni proposti di Radja Nainggolan per il 2016.

Il centrocampista belga della Roma ha parlato così al sito ufficiale del club: “Rinnovo? Era una cosa che volevo. Avevo altre offerte ma ho continuato a dire che volevo rimanere: sono convinto che si può vincere con questa squadra e questa piazza lo merita. Avevo anche detto che non sarei mai andato in una diretta concorrente, la mia volontà era quella di rimanere”.

Nel 2015 di Radja tanti momenti positivi, sul podio sicuramente la vittoria sulla Juventus ad inizio campionato: “Contro la Juventus per me è sempre stata una partita particolare, anche quando ero ancora al Cagliari. La partita è arrivata in un buon momento, batterli alla seconda giornata e lasciarceli alle spalle era uno stimolo in più”. Gioie e… dolori. “Contro il Barcellona si può anche perdere ma il 6-1 è stato esagerato. Potrebbe sembrare che dopo quella partita siamo rimasti scioccati ma sono sicuro che ci riprenderemo e che continueremo a lottare in alto”.