Domenica 4 Dicembre

Real Madrid, sos di… mercato: “Non sappiamo chi comprare, abbiamo già i migliori”

LaPresse/EFE

Dal presidente Florentino Perez un appello quasi ‘disperato’: “Al Real non facciamo mercato, abbiamo già i giocatori migliori”. E su Cristiano Ronaldo…

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Disponibilità economica (quasi) illimitata, scout sparsi in tutto il mondo, migliori giocatori del pianeta che farebbero la fila pur di indossare la camiseta blanca. Eppure, anche per il Real Madrid la vita sul mercato è più dura di quanto si possa immaginare. Perché se è il sogno di tutti poter disporre delle stesse risorse economiche e dell’appeal di cui è in possesso il Real, allo stesso tempo bisogna fare i conti con le ‘difficoltà’ dell’operare in tale situazione.

E sì, perché riuscire a migliorare una rosa senza eguali non è impresa di tutti i giorni… “Non interverremo in questa sessione, non ha niente a che fare con la sanzione. Semplicemente abbiamo i migliori giocatori e il miglior allenatore”, le paro la quasi sconsolate di Florentino Perez uno che del ‘colpo ad effetto’ in ogni sessione di mercato ne ha fatto quasi uno stile di vita.

Lapresse/REUTERS

Lapresse/REUTERS

E allora al Presidente del Real non resta che consolarsi togliendo dal mercato Cristiano Ronaldo: “Non mi sorprende che il Psg segua con interesse Cristiano Ronaldo. Parliamo del miglior giocatore del mondo, del leader del Real Madrid ed è normale che un club come quello francese sogni di averlo. Ma per noi è l’erede di Di Stefano, è molto felice qui e non lascerà Madrid”.